menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasto: guida ubriaco e aggredisce la polizia, 28enne ai domiciliari

Un rom pregiudicato è finito nei guai per lesioni, minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché guida senza patente e in stato di ebbrezza e sostituzione di persona

La polizia di Vasto ha sottoposto un rom pregiudicato di 28 anni agli arresti domiciliari per lesioni, minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché guida senza patente e in stato di ebbrezza e sostituzione di persona.

Tutto è cominciato quando gli agenti sono intervenuti in un bar del centro di Vasto sorprendendo il giovane mentre, insieme ad altri rom, infastidiva gli avventori. Allontanato dal locale, il 28enne si è messo alla guida della propria auto completamente ubriaco, percorrendo a forte velocità le vie cittadine.

Solo dopo un breve inseguimento la polizia è riuscita a fermarlo. Considerato lo stato di ebbrezza e il fatto che fosse privo di patente, il giovane è stato portato negli uffici del Commissariato per essere sottoposto all’alcoltest, cui è risultato positivo.

Intanto, non contento, ha fornito generalità false e si è scagliato contro gli agenti. A suo carico sono poi emersi numerosi precedenti, alcuni commessi anche in età minorile, quali truffa, minaccia, ricettazione, lesioni personali, danneggiamento e rapina.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento