rotate-mobile
Cronaca Vasto

Vasto: coltivava 20 piante di canapa indiana, in manette un operaio

L'uomo coltivava 20 piante di canapa indiana in un terreno adiacente alla propria abitazione e deteneva 100 grammi di marijuana pronta per essere immessa sul mercato illecito

Coltivava, in un terreno adiacente alla propria abitazione, circa 20 piante di canapa indiana e deteneva 100 grammi di marijuana pronta per essere immessa sul mercato illecito.

Per questo motivo un operaio di origine siciliana, residente a Vasto, è stato arrestato dalla locale Guardia di Finanza e rinchiuso nel carcere di Torre Sinello per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90.

Le Fiamme Gialle hanno inoltre sequestrato la piantagione.

L'attenzione dei militari resta alta: si cercherà ora di individuare eventuali altri pusher, sempre operanti nel territorio vastese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto: coltivava 20 piante di canapa indiana, in manette un operaio

ChietiToday è in caricamento