Cronaca Vasto

Vasto, ubriaco sul posto di lavoro picchia il capoturno in azienda

C.I., 60 anni voleva lavorare in evidente stato di ebbrezza. Nonostante l’invito a tornarsene a casa, dopo aver insultato il suo superiore lo ha colpito alla nuca

Arriva ubriaco sul posto di lavoro e prende a pugni il responsabile della ditta. E’ successo  in un'azienda manifatturiera a Vasto dove C.I., 60 anni voleva lavorare in evidente stato di ebbrezza.

Nonostante l’invito a tornarsene a casa, perché in quello stato avrebbe potuto farsi male con i macchinari l’uomo, dopo aver insultato il suo superiore lo ha colpito alla nuca, mandandolo al pronto soccorso.

 I colleghi hanno dovuto chiamare gli agenti del commissariato per e un po’ di calma in azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, ubriaco sul posto di lavoro picchia il capoturno in azienda

ChietiToday è in caricamento