rotate-mobile
Cronaca

Tribunale Ecclesiastico, don Antonio De Grandis nuovo presidente

La nomina fa seguito alla destituzione di monsignor Angelo Vizzarri, a ottobre del 2014, sottoposto ad un'inchiesta da parte della Segnatura Apostolica del Vaticano. La cerimonia di insediamento al Seminario Regionale

La Conferenza Episcopale Abruzzese e Molisana (CEAM) ha nominato don Antonio De Grandis presidente del Tribunale Ecclesiastico. La cerimonia di insediamento si è tenuta mercoledì 23 settembre alle ore 12  nella sede del Tribunale presso il Seminario Regionale “San Pio X” a Chieti, presenziata dall’Arcivescovo di Pescara-Penne, monsignor Tommaso Valentinetti.

La nomina di don Antonio De Grandis, che arriva dalla Diocesi di Pescara-Penne, fa seguito alla destituzione di monsignor Angelo Vizzarri, a ottobre del 2014, sottoposto ad un’inchiesta da parte della Segnatura Apostolica del Vaticano e dalla Sezione Affari Giuridici della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), per presunte irregolarità anche amministrative.

In corsa per la presidenza c’era anche monsignor Erasmo Napolitano, proposto e sostenuto da monsignor Bruno Forte, ritenuto non eleggibile dalla maggioranza dei componenti della CEAM in quanto già presidente del Tribunale Ecclesiastico di Napoli e quindi non disponibile a tempo pieno per quello di Chieti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale Ecclesiastico, don Antonio De Grandis nuovo presidente

ChietiToday è in caricamento