Cronaca Bucchianico

Tenta di rubare casa a Bucchianico: i cani svegliano la padrona e lo fanno scappare

Aveva tentato di introdursi in un'abitazione al centro del paese. E' stato però messo in fuga dai cani che hanno cominciato ad abbaiare insistentemente, svegliando la proprietaria. Per lui sono scattate le manette

I  carabinieri del NOR di Chieti hanno tratto in arresto un cittadino albanese, tale T.B.,  33 anni, per tentato furto in abitazione.

L’uomo verso le 5 del mattino aveva tentato di introdursi all’interno di un’abitazione al centro di Bucchianico.

E’ stato però messo in fuga dai cani che hanno cominciato ad abbaiare insistentemente svegliando la proprietaria, così da  sorprenderlo sul balcone del soggiorno in procinto di forzare la portafinestra. Vistosi scoperto, il malfattore è scappato, ma la tempestiva segnalazione al 112 da parte della proprietaria di casa e la precisa descrizione del suo abbigliamento, hanno permesso ai militari in poche ore di rintracciare il ladro, nel tentativo di nascondersi tra le case del paese.

L’inseguimento è durato poco: i  carabinieri sono riusciti a fermare e ad arrestare l’uomo, risultato poi irregolare sul territorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare casa a Bucchianico: i cani svegliano la padrona e lo fanno scappare

ChietiToday è in caricamento