Cronaca Francavilla al Mare

Tentano di rubare da un un capannone edile a Francavilla: arrestati

I due, nella serata di ieri, si erano introdotti all'interno del capannone dell'azienda "Ci.Im. srl" dalla quale hanno tentato di portare via alcune attrezzature. Sono stati fermati in tempo dai carabinieri, avvertiti dai cittadini

I carabinieri di Francavilla al mare, nella serata di ieri (15 gennaio), hanno tratto in arresto per tentato furto in concorso due romeni di 20 anni, entrambi con precedenti alle spalle.

I due, dopo aver forzato il cancello d’ingresso, si erano introdotti all’interno del capannone dell’azienda “Ci.Im. srl” a Francavilla dalla quale hanno tentato di portare via alcuni mezzi meccanici ed attrezzature edili.
I carabinieri sono riusciti a fermarli in tempo, dopo essere stati avvertiti dai cittadini,  insospettiti dai rumori provenienti dal capannone.

I due ventenni, dopo aver tentato di nascondersi tra i cespugli, sono stati tratti in arresto, condannati rispettivamente a 8 e 10 mesi di reclusione: la pena è stata sospesa  nel processo con rito direttissimo svoltosi stamane a Chieti
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare da un un capannone edile a Francavilla: arrestati

ChietiToday è in caricamento