menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un aquilone a forma di falco tiene lontani i piccioni dalla villa comunale

Al via questa mattina l'esperimento finanziato da Formula Ambiente: l'aquilone, fissato a terra con un cavo di 6 metri, viene sospinto dal vento ed evita che gli stormi si avvicinino a terra. Si valuta l'allargamento della sperimentazione ad altri quartieri

Attivo da oggi, alla villa comunale di Chieti, un metodo sperimentale e non violento per tenere lontani i piccioni. Si tratta di un aquilone particolare, con le sembianze di un falco, legato ad un cavo di 6 metri, che viene sospinto dal vento in modo da non far avvicinare gli stormi dei volatili al suolo. 

"Un esperimento - spiega l'assessore al Verde pubblico e Igiene urbana Alessandro Bevilacqua - che insieme a Formula Ambiente abbiamo deciso di avviare alla Villa Comunale poiché qui è molto forte e persistente la presenza di stormi di piccioni la cui presenza spesso arreca disagi ai bimbi che, soprattutto con l’approssimarsi della bella stagione, frequenteranno più assiduamente il maggior polmone verde della nostra città".

Nelle prossime settimana sarà valutata la possibilità di installare lo speciale aquilone a forma di falco anche in altre zone della città vessate dal guano dei piccioni. Le spese di acquisto e installazione sono a carico di Formula Ambiente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento