menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio al fotografo Silvio Stella: aveva solo 35 anni

Una malattia si è portato via il giovane fotografo innamorato della vita e delle emozioni. Per anni ha immortalato serate e cerimonie tra Chieti e Pescara e di recente aveva aperto il suo atelier fotografico a Brecciarola

E' un Natale un po' più amaro: Silvio Stella, giovane fotografo di Chieti, non c'è più. Una malattia se l'è portato via a soli 35 anni ieri pomeriggio.

Da qualche mese combatteva contro una leucemia linfoblastica acuta, senza arrendersi, sempre col sorriso. L'ospedale "Santo Spirito" era diventata la sua seconda casa. Lo scorso 12 ottobre, per il suo 35° compleanno, aveva chiesto donazioni per la sezione interprovinciale Pescara Teramo dell'Ail-Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma.

Sono tantissime le persone immortalate dall'obiettivo di Silvio, che per anni ha fotografato le serate nei locali tra Chieti e Pescara: compleanni di 18 anni, matrimoni, serate latine, Maltattack, i festival. Collaborava anche con il Fotoclub di Chieti. Da poco aveva aperto il suo atelier fotografico in via Tavo a Brecciarola.

Non si definiva un fotogravo ma una persona che aveva sempre avuto passione nel rincorrere i propri sogni e lottare per realizzarli. Amava metterci il cuore più di ogni altra cosa Silvio. "A volte mi commuovo durante uno scatto - scriveva - Fortuna che la mia Nikon è abbastanza grande da nasconderlo, e magari se sono ad un vostro compleanno o matrimonio e buttate un occhio oltre quello che è l'obiettivo vedrete che a brillare non è solo il flash".

Ha lasciato un ricordo indelebile in chiunque si sia imbattuto nei suoi scatti e nella sua brillante persona.

I funerali si svolgeranno domani, sabato 29 dicembre, alle ore 10 nella chiesa di San Pancrazio a Manoppello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento