rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca San Salvo

Serra di marijuana nella casa al mare, denunciato un minore

I carabinieri di San Salvo erano andati a controllare dopo la segnalazione per rumori molesti e hanno trovato solo un ragazzino e un forte profumo di erba proveniente dall'altra stanza

Una serra artigianale nella casa al mare dei genitori con nove piante di marijuana, alte un metro circa l'una. L'hanno scoperta ieri sera in un'abitazione di San Salvo Marina i carabinieri del posto. Il controllo è scaturito da una segnalazione pervenuta al 112 per rumori molesti, ma quando i carabinieri hanno bussato al portone d'ingresso dell'abitazione, oltre a trovare il volume del televisore eccessivamente alto, sono stati attratti dal forte odore acre provenire da una delle stanze.

Nella piccola serra casalinga c'erano una lampada alogena da 5000 watt, un misuratore per il PH dell'acqua, un termostato per garantire costantemente le migliori condizioni ambientali e tutto l'occorrente per far crescere al meglio le piante. Nell'abitazione, destinata ad uso estivo, vi era un 16enne che, dopo essere stato denunciato in stato di libertà, è stato riaffidato ai propri genitori. Le piante sono state sequestarte.

Le indagini dei carabinieri sono ora volte all'individuazione degli altri frequentatori dell'abitazione, sembra improbabile che il sedicenne trovato in casa sia stato in grado di allestire da solo e così accuratamente l'intera struttura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra di marijuana nella casa al mare, denunciato un minore

ChietiToday è in caricamento