Cronaca Vasto

Abusivismo: sequestrati due complessi residenziali a Vasto

Apposti i sigilli a due complessi residenziali realizzati abusivamente: un residence sulla collina di Montevecchio e cinque abitazioni in località Canale sulla costa

Sequestrati due complessi residenziali abusivi a Vasto. Su disposizione della Procura della Repubblica questa mattina il personale della Guardia di Finanza e dell'Ufficio circondariale marittimo ha apposto i sigilli al Residence Plaza, sulla collina di Montevecchio, area turistico-ricettiva e a cinque corpi di fabbrica destinati ad abitazione in località Canale, sulla costa.

"Si tratta di due vicende separate - spiega in una nota il procuratore capo Francesco Prete - nelle quali si contesta l'aggiramento di vincoli normativi e la realizzazione di residenze private in aree vincolate e nelle quali, comunque, queste non sono consentite dallo strumento urbanistico".

Nel caso di Montevecchio si contesta la lottizzazione abusiva e un intervento edilizio illegittimo poichè le villette abitative sono state costruite in una zona a vocazione turistica, qui sono stati sequestrati in totale 42 immobili e le strutture pertinenziali del complesso. Per quanto riguarda il secondo sequestro, oltre alla violazione del vincolo paesaggistico, si contesta l'aver realizzato nuove costruzioni in una fascia costiera, vietate dallo strumento urbanistico.

Le indagini sono state svolte dalla sezione di Polizia Giudiziaria della Procura, con l'ausilio della Compagnia di Vasto della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera-Ufficio Circondariale Marittimo di Punta Penna di Vasto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo: sequestrati due complessi residenziali a Vasto

ChietiToday è in caricamento