menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre pescatori di frodo beccati dalla guardia costiera, sequestrati mille ricci

Sequestrate le attrezzature sportive, i tre dovranno pagare sanzioni fino a 4mila euro

Mille ricci sequestrati e sanzioni amministrative per 4mila euro. È il risultato di un'operazione effettuata nella notte dalla Guardia Costiera, che ha anche sequestrato le attrezzature di tre pescatori sportivi sospeso in flagranza.

I ricci sono stati rigettati in mare e restituiti al naturale habitat e al micro-ecosistema cui erano stati illegalmente sottratti. 

Il comandante Cosimo Rotolo assicura che in tutto il circondario marittimo di giurisdizione continueranno gli accertamenti sul rispetto della normativa in materia di cattura dei ricci di mare e delle leggi che tutelano l'intera filiera ittica e il consumatore finale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, uomo deceduto a Chieti: positivo alla variante brasiliana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento