Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero alla Sixty spa mercoledì 5 settembre

Lo hanno deciso le segreterie sindacali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uilta Uil, che non hanno avuto ancora risposte concrete sul futuro dell'azienda in merito alla trattativa di transazione tra la Crescent Hyde Park e le banche

Mobilitazione dei lavoratori alla Sixty spa di Chieti. Le segreterie sindacali di Filctem Cgil – Femca Cisl – Uilta Uil, non avendo avuto ancora risposte concrete sul futuro dell'azienda in merito alla trattativa di transazione tra la Crescent Hyde Park e le banche, hanno infatti deciso di proclamare uno sciopero per l'intera giornata lavorativa di domani (mercoledì 5 settembre).

Lo fanno sapere i segretari provinciali Di Natale (Femca), Petaccia (Filctem) e Sacchetta (Uilta), in una nota congiunta inviata alla Direzione della Sixty e ai dipendenti dello stabilimento. I sindacati denunciano anche “il perdurare del fermo di gran parte delle attività lavorative” all’interno della Sixty, aggiungendo che “eventuali successive iniziative di mobilitazione saranno comunicate,  fermo restando la continuità dell'assemblea permanente messa in atto nei pressi del presidio antistante l'azienda”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero alla Sixty spa mercoledì 5 settembre

ChietiToday è in caricamento