Cronaca

Sanità, Fossacesia chiede a Paolucci più servizi al punto distrettuale

Lunedì 20 luglio incontro con l'assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, presso il Palazzo Municipale di Fossacesia. Il Punto distrettuale di Fossacesia spogliato negli ultimi anni dei servizi sanitari fondamentali

Si parlerà di potenziare i servizi sanitari nel punto distrettuale di Fossacesia all'incontro con l'assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, lunedì 20 Luglio, alle ore 18.00 presso il Palazzo Municipale di Fossacesia. Dopo le continue sollecitazioni rivolte dal sindaco Di Giuseppantonio alla direzione generale della Asl Lanciano/Vasto/Chieti per l' apertura del Cup, l'amministrazione comunale di Fossacesia, non si ferma e chiederà che il Punto distrettuale di Fossacesia, spogliato negli ultimi anni di servizi sanitari primari e fondamentali, torni ad avere il ruolo di un tempo.

Fino a qualche tempo fa infatti presso il distretto di Fossacesia i cittadini potevano usufruire di una serie di servizi sanitari a carattere primario, tipo i vaccini, le visite specialistiche e i prelievi, l' Ufficiale Sanitario,il consultorio, che a partire dagli ultimi anni, non è stato più possibile fare, costringendo così le persone a recarsi a Lanciano e privando non solo i residenti di Fossacesia, ma anche i cittadini dei comuni limitrofi, di un’opportunità fondamentale. Si ricorda infatti che il Comune di Fossacesia è Ente Capofila dell’Ambito Sociale n. 23 Basso Sangro, che ricomprende un territorio molto vasto. “Abbiamo voluto sposare le esigenze dei nostri cittadini –dichiara il sindaco Enrico Di Giuseppantonio – che nel corso degli anni si sono visti spogliati di servizi sanitari primari ed è per questo che abbiamo lottato con le Istituzioni preposte affinchè in un territorio come il nostro venissero ripristinati servizi fondamentali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Fossacesia chiede a Paolucci più servizi al punto distrettuale

ChietiToday è in caricamento