menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano vestiti e bigiotteria a Megalò: cinque donne arrestate

Beccate in flagranza dai carabinieri dopo aver svuotato H&M. Il valore della merce rubata si aggira sui 1200 euro

Cinque donne sono state denunciate a piede libero dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieti per aver trafugato centinaia di capi da una decina negozi all'interno del centro commerciale Megalò. I militari, allertati dal personale, mercoledì hanno beccato in flagranza il quintetto che entrava e usciva dal centro per caricare in auto capi di abbigliamento e bigiotteria rubati poco prima.

Le donne, dai 17 ai 47 anni, di etnia rom e provenienti da Pescara, sono state fermate nel piazzale del centro commerciale in via Tirino dopo aver rubato capi per bambini dal negozio H&M”. Il valore complessivo della merce rubata nei vari negozi è di circa 1.200 euro.

La gang in rosa è stata denunciata, mentre la merce è stata restituita ai negozi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento