Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Roccamontepiano

Paura a Roccamontepiano per un incendio, il sindaco: "Denuncio ai carabinieri"

L'area interessata dalle fiamme è stata subito messa in sicurezza grazie all'intervento dei vigili del fuoco, protezione civile e carabinieri

Un principio di incendio a confine con un'area boscata nel comune di Roccamontepiano è stato prontamente spento nella giornata di ieri, 13 agosto grazie all'intervento dei vigili del fuoco, protezione civile e carabinieri.

Le fiamme se si fossero propagate, avrebbero sicuramente causato ingenti danni sia alla vegetazione che alle abitazioni presenti nei dintorni.

Sull'episodio è intervenuto il sindaco Adamo Carulli, il primo cittadino ha ricordato che "il Comune ha predisposto una ordinanza di divieto assoluto di accensione di fuochi all’aperto, fuochi d’artificio e lanterne volanti".

L’ordinanza prevede "sanzioni salatissime, la denuncia penale per chi causa danni al patrimonio pubblico e privato, nonché l’incolumità delle persone".

rocca-2

Il sindaco fa sapere infine che relazionerà l’accaduto "presentando una formale denuncia contro ignoti presso la stazione carabinieri affinché i responsabili di questo secondo episodio, in due giorni, siano presi e assicurati alla giustizia. Chiunque é grado di fornire informazioni utili é pregato di avvisare i carabinieri o il sottoscritto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Roccamontepiano per un incendio, il sindaco: "Denuncio ai carabinieri"

ChietiToday è in caricamento