rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Ristoratore vastese ucciso a colpi di pistola in Germania: c'è un arresto

Domenico Antonio Battista sarebbe stato freddato da una decina di colpi di pistola davanti al suo ristorante a Neirstein. La polizia tedesca ha arrestato un 36enne italiano

Due città sotto shock per la morte di Domenico Antonio Battista, 51 anni, ristoratore originario di Vasto, ucciso a colpi di pistola a Neirstein in Germania, davanti al suo ristorante-pizzeria.

L'omicidio sarebbe avvenuto sabato notte nel paese della Renania, vicino Mainz (Magonza), dove Battista gestiva il ristorante "La Casa". Il ristoratore sarebbe stato freddato da una decina di colpi di pistola, la polizia tedesca avrebbe arrestato un 36enne italiano, sospettato di essere l'esecutore.

Davanti al ristorante è stata organizzata una piccola veglia. Battista aveva aperto il locale in Germania 17 anni fa e lo gestiva assieme al fratello, il padre è originario di Fresagrandinaria, la madre di Lentella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoratore vastese ucciso a colpi di pistola in Germania: c'è un arresto

ChietiToday è in caricamento