menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite fra le bancarelle del mercato: uomo ferito alla testa con una spranga

Un gruppo di cittadini marocchini ha iniziato a litigare fino a scatenare la violenza, creando il panico

Mattinata violenta al mercato settimanale di Lanciano, dove intorno alle 11, fra le bancarelle di piazza della Vittoria, è scoppiata una lite fra un gruppo di ambulanti marocchini, sembrerebbe apparentati fra loro. 

Secondo quanto raccontato dagli altri commercianti, i toni si sono accesi da un lato della piazza, fino ad arrivare sull'altro lato, dove all'improvviso uno dei contendenti ha preso una spranga di ferro, colpendo sulla testa un altro.  

All’improvviso si è scatenato il panico, fra venditori e clienti comprensibilmente spaventati, anche perché il ferito ha perso molto sangue, rimasto ben visibile sull’asfalto. Sul posto è intervenuta la polizia, la vittima è stata portata in ospedale dall’ambulanza. 

Non sono chiari le ragioni della lite, anche perché, secondo i testimoni, i contendenti parlavano nella loro lingua. 

Ma, stando a quanto si racconta fra le bancarelle, non è la prima volta che il mercato del sabato si anima con liti molto accese e qualcuno inizia ad avere paura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento