In difficoltà per il mare agitato, ragazze salvate dai bagnini nel giorno di Ferragosto

È accaduto a Torino di Sangro, dove Mattia Pasquini della Compagnia del Mare e Angelo Di Fonso della società Angeli del Mare hanno lavorato in sinergia per evitare il peggio

Se la sono vista brutta quattro bagnanti che nella tarda mattinata di Ferragosto, mentre facevano il bagno a 100 metri dalla battigia, si sono trovate in difficoltà per via del mare agitato. Le giovani si trovavano a Torino di Sangro, fra lo stabilimento Paradise e il Sangro beach Lido le Morge.

Immediatamente sono intervenuti i due bagnini in servizio, Mattia Pasquini della Compagnia del Mare e Angelo Di Fonso della società Angeli del Mare, che hanno lavorato in sinergia evitando il peggio. 

Pasquini è andato incontro alle ragazze con il pattino, mentre il collega Di Fonso era pronto con l'ancorotto a dare soccorso qualora fosse servito. Fortunatamente, le ragazze sono riuscite ad attaccarsi al pattino, che le ha riportate a riva sane e salve. 

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento