Cronaca San Giovanni Teatino

San Giovanni teatino: prodotti agricoli a chilometro zero

Riqualificare i mercati rionali ed aprire "orti urbani", questi i due obiettivi dell'accordo firmato questa mattina in sala consiliare con Coldiretti. Previste anche manifestazioni a tema

È stato siglato questa mattina (7 dicembre) nella sala consiliare un accordo di collaborazione tra il Comune di San Giovanni Teatino e la Coldiretti di Chieti per una generale riqualificazione del mercato dei prodotti agricoli che si svolge tre giorni alla settimana sotto la Galleria Wojtyla.

Secondo i termini dell’accordo, Coldiretti si impegna a procedere “all’apertura di un mercato ‘Campagna amica’ riservato ai produttori agricoli; all’organizzazione di eventi collaterali al mercato agricolo che con cadenza mensile arricchiscano l’offerta di attività di educazione alimentare e degustazione/conoscenza delle tipicità abruzzesi; alla promozione sul territorio degli orti urbani”.

“L’amministrazione comunale – ha spiegato il sindaco, Luciano Marinucci – intende far crescere le aziende agricole del territorio e permettere ai cittadini di acquistare prodotti della propria terra a prezzi contenuti, riducendo lo spostamento di merci ed i relativi effetti sull’ambiente”.

“Il Comune – ha aggiunto l’assessore ai Mercati, Alessandro Feragalli – intende perciò istituire un mercato che dia garanzia a consumatori del rispetto dei protocolli di qualità e di provenienza dei prodotti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni teatino: prodotti agricoli a chilometro zero

ChietiToday è in caricamento