menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Guardia costiera trova un deposito interrato nella riserva di Punta Aderci

Il controllo rientra nell’ambito dell’attività di tutela ambientale e demaniale che la Guardia Costiera ha programmato per bonificare tutto il litorale vastese dai cumuli di rifiuti e dai manufatti abusivi

Questa mattina (giovedì 6 aprile) il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, insieme al gruppo di Protezione Civile del Comune di Vasto, ha individuato e rimosso un deposito interrato nell’area dunale della riserva di Punta Aderci e altri manufatti indebitamente posizionati sulla spiaggia libera di Punta Penna

Questi controlli rientrano nell’ambito dell’attività di tutela ambientale e demaniale che la Guardia Costiera ha programmato per bonificare tutto il litorale vastese dai cumuli di rifiuti e dai manufatti abusivi e che saranno terminati entro l’inizio della prossima stagione balneare, per garantire la massima fruizione del mare da parte di tutti i cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento