Cronaca

Riaprono i cantieri mobili di Terna lungo la Tiburtina

Da giovedì 25 gennaio inizierà l’ultima fase dei lavori di posa del cavo dell’interconnessione Italia-Montenegro lungo la via. I lavori fino ai primi di aprile

Dopo la lunga pausa natalizia per agevolare la viabilità e l’accesso agli esercizi commerciali della zona, Ternaripare i cantieri mobili lungo la Tiburtina a San Giovanni Teatino.

Da giovedì 25 gennaio inizierà l’ultima fase, della durata di circa due mesi, dei lavori di posa del cavo dell’interconnessione Italia-Montenegro sulla via. I cantieri interesseranno in una prima fase la via Tiburtina – dal confine tra S. Giovanni Teatino e Pescara (nei pressi della rotatoria dell’aeroplano verso la circonvallazione), mentre nelle settimane successive si sposteranno prima su via Muccioli e poi nuovamente sulla via Tiburtina.
 
“I lavori – evidenzia Terna in una nota -  si svilupperanno attraverso cantieri mobili, di limitata estensione e di breve durata, necessari per la posa dei cavi all’interno delle tubiere già posizionate nei mesi scorsi e per la giunzione degli stessi.
 
I cantieri saranno resi evidenti da un’adeguata segnaletica stradale e la viabilità, che per piccoli tratti sarà a senso unico alternato, verrà gestita attraverso impianti semaforici e personale manovriero in modo da agevolare lo scorrimento del traffico negli orari di punta”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono i cantieri mobili di Terna lungo la Tiburtina

ChietiToday è in caricamento