menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scrutatori fra disoccupati e studenti a Fossacesia, al via le domande

Pubblicato l'avviso relativo alla nomina degli scrutatori per le prossime consultazioni referendarie del 17 aprile, domande fino al 15 marzo

Il Comune di Fossacesia ha pubblicato l’avviso pubblico per la nomina degli scrutatori disoccupati, inoccupati e studenti. Qualche giorno fa la Commissione Elettorale ha infatti approvato gli indirizzi forniti dalla Giunta Comunale secondo i quali la nomina degli scrutatori per le prossime consultazioni referendarie del 17 aprile dovesse essere fatta fra tutti gli iscritti all’Albo Generale degli Scrutatori, purchè disoccupati, inoccupati e studenti.

Fino alle ore 12 del 15 marzo 2016 possono presentare domanda di iscrizione tutte le persone disoccupate, inoccupate e studenti iscritti all’Albo Generale degli scrutatori di Fossacesia.

Il modulo di richiesta è disponibile presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Fossacesia o scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.fossacesia.gov.it. Le domande compilate e obbligatoriamente corredate da copia del documento di identità, dovranno essere trasmesse o direttamente all’Ufficio Protocollo (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 18.00) oppure con raccomandata con ricevuta di ritorno o a mezzo PEC (posta elettronica Certificata) all’indirizzo comune@pec.fossacesia.org. In quest’ultimo caso si specifica che la PEC ha valore legale solo se anche il mittente invia il messaggio da una propria casella certificata. Allo scadere dei termini previsti la Commissione procederà alla nomina degli scrutatori per sorteggio. Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’Ufficio Elettorale al numero 0872/622225.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento