menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scalo, ragazza aggredita nell'androne di casa: padre sente le urla e interviene

La ragazza stava rientrando a casa quando uno sconosciuto le ha afferrato una gamba e l'ha fatta cadere a terra. Poi è fuggito. La giovane è andata in ospedale

Le ha preso una gamba facendola cadere a terra e, durante la colluttazione, le ha strappato i leggings che indossava. Momenti da incubo ieri sera per una ragazza di Chieti Scalo mentre rientrava a casa.

Erano circa 20 quando la giovane, 20 anni, nel portone di ingresso è stata aggredita da uno sconosciuto che l'ha fatta cadere e chissà cos'altro avrebbe fatto se la ragazza non avesse cominciato a urlare richiamando così l'attenzione del padre. Quando è sceso per aiutarla però, l'aggressore era già fuggito.

La giovane è stata portata in ospedale per un controllo e per essere medicata: i medici le hanno dato una prognosi di 15 giorni per le percosse ricevute. Un episodio inquietante sul quale ora indaga la Squadra Mobile della Questura di Chieti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento