menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cibo ammuffito e condizioni igieniche sotto gli standard: questore chiude sala slot e locale a Vasto

Chiusura temporanea dopo i controlli negli esercizi pubblici di tutta la provincia disposti dal questore Ruggiero Borzacchiello

Nel corso delle attività programmate attività di prevenzione e controllo di esercizi pubblici in tutta la provincia teatina disposte dal questore Ruggiero Borzacchiello e dirette dal dirigente della divisione P.A.S.I. della questura di Chieti Pasquale Sorgognà dal dirigente del commissariato di Vasto Fabio Capaldo, la polizia ha sospeso in via cautelare l'attività di una sala slot a a Vasto.

All'interno di un'altra struttura in centro che vendeva kebab sono state rilevate condizioni di estrema criticità, anche di carattere igienico – sanitario: alimenti scaduti, cibi ammuffiti conservati in promiscuità con altri generi alimentari e condizioni igieniche generali troppo al di sotto degli standard minimi previsti dalle norme in materia. Dopo un meticoloso controllo, effettuato con la polizia municipale e i funzionari della Asl Vastese, Dipartimento di Prevenzione - Igiene degli Alimenti e della Nutrizione, veniva emesso provvedimento di chiusura temporanea dell’attività.

"L’impegno della Polizia di Stato e di tutti gli enti preposti alla salvaguardia della salute pubblica, è mirato anche al contrasto della distribuzione di cibi e bevande di largo consumo, specialmente tra le fasce giovanili, spesso alla ricerca di merce a buon mercato per ovvi motivi di disponibilità" evidenziano dalla Questura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento