rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Centro

Civitella: entro dieci giorni la Soprintendenza deve pulire

Un'ordinanza del sindaco per far sì che la Soprintendenza provveda subito a far pulire accuratamente il sito archeologico attraverso l'estirpazione di erbacce e sterpaglie e la derattizzazione

Il sindaco di Chieti prende provvedimenti per la pulizia del parco archeologico La Civitella. Un'ordinanza sindacale è stata inoltrata agli uffici della Soprintendenza Archeologica, proprietaria dell'area, affinchè, in vista dell'estate e non solo, provveda a tenere in uno stato di decoro il Parco frequentato da residenti e turisti che non può continuare a essere circondato dal degrado, in balia delle erbacce che crescono selvagge e dei rifiuti che quotidianamente sbucano, soprattutto sopra la piazzetta Di Resta.

Entro dieci giorni la Soprintendenza è inviata caldamente a far ripulire accuratamente il sito archeologico attraverso l'estirpazione di erbacce e sterpaglie e la derattizzazione e a mantenere in futuro costantemente pulita la zona tramite opere di bonifica, pena una multa

Qualche sabato fa gli scout con invidiabile impegno ripulirono la parte superiore del parco, ma è chiaro che il decoro di una struttura di questo tipo non può essere lasciata solo al buon senso dei cittadini. La Soprintendenza è chiamata a rimboccarsi le maniche. 

Degrado al parco della Civitella / foto Ortolano

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella: entro dieci giorni la Soprintendenza deve pulire

ChietiToday è in caricamento