Villa Pini, protestano i dipendenti in Regione: una donna minaccia di gettarsi dalla finestra

Una delle lavoratrici, in un momento di disperazione, ha minacciato di gettarsi dalla finestra della sala giunta. L'intervento della Digos l’ha convinta a desistere

Protesta dei lavoratori di Villa Pini questa mattina davanti alla sede della Regione in viale Bovio a Pescara.

I dipendenti della casa di cura privata hanno dato vita a un sit-in contro il mancato pagamento della cassa integrazione. Una delegazione avrebbe dovuto incontrare l’assessore regionale al Lavoro Paolo Gatti, che però oggi era assente, così il confronto è avvenuto col direttore del servizio Politiche Attive del Lavoro.

La tensione si tagliava a fette e i toni sono stati molto forti durante la discussione. Una delle lavoratrici, in un momento di disperazione, ha minacciato di gettarsi dalla finestra della sala giunta, al quinto piano. L'intervento della Digos l’ha convinta a desistere. Ma subito dopo la donna, colta da un malore, è svenuta ed è stata soccorsa dai sanitari della Misericordia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quel che è emerso nel corso della riunione oggi a Pescara, sembra che per sbloccare il decreto per il pagamento della cassa integrazione manchi la firma del ministro del Lavoro, Enrico Giovannini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento