Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Orari "inadeguati" della biblioteca comunale di Lanciano: protesta il Blocco Studentesco

Uno striscione del Blocco Studentesco di Lanciano è stato affisso nei pressi della biblioteca della città per denunciare la gestione della biblioteca considerata pessima

Uno striscione del Blocco Studentesco di Lanciano è stato affisso nei pressi della biblioteca della città per denunciare la pessima gestione della biblioteca comunale. “Orari limitati, studenti abbandonati!”. Questo il testo riportato nello striscione dopo che diversi studenti, sia liceali che universitari rientrati per l’estate, hanno contattato i ragazzi del Blocco per segnalare la persistente problematica che va avanti da anni: l'assurdità degli orari di apertura della biblioteca comunale.

“È intollerabile. La biblioteca è aperta dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00. Gli studenti frentani dovrebbero essere liberi di poter studiare nell'unica biblioteca della città durante tutto il giorno, come avviene quotidianamente nelle città universitarie - afferma Domenico De Lucia, responsabile lancianese del Blocco Studentesco - Ci auguriamo che gli organi competenti comprendano ed attuino un prolungamento sia pomeridiano che serale riguardo gli orari di apertura - prosegue De Lucia - nel frattempo, invitiamo gli studenti che necessitano di uno spazio libero e gratuito negli orari di chiusura della biblioteca, a recarsi nella nostra struttura previo appuntamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orari "inadeguati" della biblioteca comunale di Lanciano: protesta il Blocco Studentesco

ChietiToday è in caricamento