rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Lanciano

"Alle Feste di settembre ci saranno i grandi nomi del panorama musicale italiano"

Il neo presidente Trevisan presenta il suo programma per il periodo più atteso dai lancianesi, segnato nella edizione numero 184 dal motto "Feste di settembre Lanciano 2017: che spettacolo!"

Il neo presidente si è già messo al lavoro per l'organizzazione degli eventi. Al momento ha già chiuso il contratto per la "Paratura", affidata alla ditta Paulicelli di Capurso (Bari), vecchia conoscenza delle Feste di settembre, mentre è in dirittura d'arrivo quello per i fuochi pirotecnici, la banda e altre manifestazioni. Per quanto riguarda gli spettacoli delle quattro serate principali, dal 13 al 16 settembre, Trevisan ha già avviato diversi contatti: “Voglio portare a Lanciano - spiega - i grandi nomi del panorama musicale nazionale, cercando di accontentare un pubblico trasversale, ma ci saranno anche momenti dedicati ai giovani, al revival, alla comicità e ai bambini”. 

Maurizio Trevisan vanta una lunga esperienza nell'ambito musicale e culutrale. Per 11 anni consecutivi ha organizzato il “Lanciano Blues Festival”, manifestazione musicale di spessore nazionale con ospiti internazionali di assoluta qualità, come John Mayall, chitarrista ‘padre’ di Eric Clapton, Robben Ford, e Lerry Carlton.

“La scelta di Maurizio Trevisan - ha spiegato il sindaco Pupillo - è stata dettata dalla volontà condivisa con tutta l'amministrazione di puntare su un programma musicale di qualità e di forte richiamo: riteniamo questo l'elemento capace di differenziare le prossime Feste. Il nostro obiettivo è quello di richiamare a Lanciano durante le Feste un numero importante di persone e la lunga esperienza di Trevisan in qualità di organizzatore di eventi musicali e di spettacolo come il Lanciano Blues Festival ci dà ampie e qualificate garanzie”. 

“Le Feste sono un momento importante, fondamentale per Lanciano e i lancianesi. Abbiamo scelto di affidare l'incarico a Trevisan - ha aggiunto l'assessore Miscia - anche perché nella sua proposta, ampiamente documentata sotto l'aspetto economico, è prevista l'ampia partecipazione delle tante associazioni culturali che animano Lanciano, un fattore importante che potrà fare la differenza per organizzare delle Feste di Settembre davvero spettacolari e coinvolgenti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alle Feste di settembre ci saranno i grandi nomi del panorama musicale italiano"

ChietiToday è in caricamento