menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Madonna del Freddo il nuovo asilo nido antisismico per 30 bambini

La struttura, che sarà pronta per la fine dell'anno, sarà ceduta gratuitamente al Comune di Chieti dal consorzio "Abitare Abruzzo", che sta realizzando un complesso edilizio

Sarà pronto per la fine del 2017 e inizierà ad ospitare i piccoli alunni nell'anno scolastico 2018/2019, il nuovo asilo nido realizzato nel quartiere di Madonna del Freddo, in via Ianni, nel nuovo complesso residenziale subito dopo il carcere. L'opera, realizzata nell'ambito del Programma Erp di Madonna del Freddo, dal consorzio "Abitare Abruzzo", verrà ceduta gratuitamente al Comune di Chieti. 

Si tratta di un intervento extra-standard a scomputo degli oneri di urbanizzazione (che ammontano complessivamente a 1 milione 927mila euro), per un valore di 427mila 863 euro e 10 centesimi.

L'asilo si sviluppa per una superficie di circa 380 metri quadrati su un unico livello, è stato progettato secondo le normative antisismiche e realizzato con materiale ecocompatibile. Gli spazi interni sono stati studiati in conformità alle normative vigenti e alle specifiche necessità dei bambini, degli insegnanti e degli operatori. Presenta aule e dormitori per tre sezioni distinte e 30 bambini in tutto: lattanti (3–12 mesi), semi-divezzi (12–24 mesi) e divezzi (24–36 mesi). Ci saranno spazi riservati ai bambini e funzionali alle attività di gioco, pranzo, riposo e servizi igienici. 

Il progetto è stato illustrato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dal sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, dall’assessore all’Urbanistica, Mario Colantonio, dal presidente del Consorzio “Abitare Abruzzo”, Raffaele Di Pangrazio, e dal progettista, ingegner Domenico Merlino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento