Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Polizia municipale e sicurezza urbana: incontro a Chieti promosso da Ancitel

La società di servizi per i Comuni dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani ha promosso un incontro riguardante la diffusione e l’informazione di alcuni servizi della Polizia Municipale

Ancitel – Società di servizi per i Comuni dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani ha promosso un incontro riguardante la diffusione e l’informazione di alcuni servizi della Polizia Municipale.  
All’incontro, svoltosi stamani in provincia, hanno partecipato i comandanti di Polizia Municipale, i responsabili dell’ufficio contravvenzioni e alcuni dirigenti di area dei Comuni della provincia di Chieti, oltre che il sindaco Umberto Di Primio che ha annunciato l’organizzazione di corsi di formazione, rivolti ai vari esponenti del mondo della polizia locale.

"La sicurezza urbana, che oggi ha un campo di applicazione molto più ampio del semplice ordine pubblico – ha dichiarato Di Primio - è di certo materia dei Comuni ma per la sua effettiva attuazione gli Enti Locali hanno bisogno di risorse e strumenti adeguati. In questo senso va creata una specificità contrattuale per gli agenti di polizia locale nell’ambito dei contratti degli Enti Locali mentre è incredibile parlare sempre di invarianza di spesa o di tagli al comparto sicurezza anche quando esso viene gestito dai Comuni.

Non è più pensabile che gli agenti di polizia municipale non possano accedere ai servizi informatici sulla sicurezza tipo lo SDI (sistema di indagine), cosi come è assurdo pensare che ancora oggi i Comuni debbano pagare per poter accedere alla banca dati della motorizzazione per individuare i trasgressori.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia municipale e sicurezza urbana: incontro a Chieti promosso da Ancitel

ChietiToday è in caricamento