Cronaca

Piscina, Marzoli: "Le battaglie sono servite, ora teniamo alta l'attenzione"

Il consigliere Pd fa gli auguri per l'avvio della stagione estiva e ricorda: "Ci sono voluti quattro anni di battaglie per il rispetto del bando e degli utenti, interrogazioni, diffide e conferenze stampa affinché si tornasse alla normalità"

Nel giorno dell’avvio della stagione estiva della piscina comunale, arriva l’augurio di Alessandro Marzoli, consigliere comunale Pd e componente della V commissione Sport, da sempre in prima linea per chiedere chiarezza sulla gestione dell’impianto del nuoto. 

“Ci sono voluti quattro anni di battaglie in Consiglio Comunale - ricorda - per il rispetto del bando e degli utenti, interrogazioni, diffide e conferenze stampa affinché si tornasse alla normalità, con la soluzione da noi suggerita da tempo, la gestione diretta da parte della società partecipata comunale. Restano molte cose da chiarire su quanto successo negli ultimi mesi - aggiunge - comprese le responsabilità di chi doveva garantire il controllo delle previsioni contrattuali e verificare l'esatta gestione delle manutenzioni”.

“Nel formulare i migliori auguri di buon lavoro a chi quotidianamente opera con impegno e passione nella piscina di Chieti - continua Marzoli - evidenziamo che continueremo a monitorare ogni singola vicenda che riguarda lo stadio del nuoto, dalle scelte per il futuro sino alle singole procedure amministrative, sempre a tutela dei cittadini, proprietari dell'impianto, dei lavoratori e di tutti gli sportivi teatini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina, Marzoli: "Le battaglie sono servite, ora teniamo alta l'attenzione"

ChietiToday è in caricamento