menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
piazza San Giustino gremita foto: Marina Orsini

piazza San Giustino gremita foto: Marina Orsini

Piazza San Giustino, in migliaia per l'apertura della Porta Santa

Da piazza Vico è partita la processione che ha attraversato corso Marrucino per raggiungere la cattedrale di San Giustino dove monsignor Forte ha aperto la porta principale davanti a migliaia di fedeli che attendevano da ore in piazza

"Aprite le porte della giustizia, entreremo a rendere grazie al Signore" con queste parole monsignor Bruno Forte domenica pomeriggio ha aperto a Chieti la porta santa nella cattedrale di San Giustino, gremita da migliaia di fedeli giunti da tutta la diocesi per l'evento. In molti non sono riusciti a entrare durante la funzione.

La cerimonia è iniziata alle 17 con i riti di introduzione e l'inno del Giubileo cui ha fatto seguito la lettura della bolla di indizione "Misericordiae Vultus". Da piazza Vico è partita la processione che ha attraversato corso Marrucino per raggiungere la cattedrale di San Giustino dove monsignor Forte ha aperto la porta principale davanti alla folla.

Resterà aperta per tutto l'anno giubilare. Il Giubileo straordinario è iniziato l'8 dicembre 2015 e si concluderà il 20 novembre 2016.

Nella diocesi di Chieti- Vasto la Porta Santa verrà aperta venerdì 1 gennaio 2016 anche nelle chiese di San Giuseppe a Vasto, Santa Maria dei Miracoli a Casalbordino e al Volto Santo di Manoppello.

In Abruzzo saranno 23 le porte aperte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento