menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ortona, abusi su due bimbe: pedofilo condannato a 4 anni

Per otto anni avrebbe violentato la figlia dell'ex convivente, accusata di favoreggiamento: secondo l'accusa la donna avrebbe eluso l'indagine incassando dal compagno un assegno di 9 mila euro per non denunciare l'accaduto

E' stato condannato a quattro anni di reclusione l'ortonese di 46 anni accusato di violenza sessuale ai danni di due ragazzine minori di 14 anni.

Secondo l'accusa per 8 anni, dal 2006 al 2014, avrebbe violentato la figlia dell'ex convivente e, in una occasione, avrebbe anche baciato contro la sua volontà, accarezzandola in modo inequivocabile, la fidanzatina dell'altro figlio della donna.

la vicenda vede imputata anche l'ex convivente dell'uomo, accusata di favoreggiamento: la sua posizione è stata stralciata con giudizio a parte. Secondo l'accusa la donna era consapevole delle violenze subite dalla figlia e avrebbe eluso l'indagine, sottoscrivendo un accordo con l'ex compagno incassando un assegno di 9 mila euro per non denunciare l'accaduto.

L'inchiesta è partita dopo che la ragazzina si è confidata con le insegnanti della scuola che frequenta. L'uomo è stato giudicato con rito abbreviato, il pm Rosaria Vecchi aveva invece chiesto una pena a nove anni di reclusione. Il legale difensore dell'arrestato, Michele Di Toro, ha preannunciato ricorso in Appello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento