Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Smaltiva eternit nell'area ex Burgo, operaio rimane folgorato: è grave

E' rimasto ustionato mentre lavorava allo smaltimento di lastre di eternit nell'area industriale ex Burgo, a Chieti Scalo. E' ricoverato in gravi condizioni al Sant'Eugenio di Roma

Un operaio 62enne di Lanciano è rimasto ustionato ieri mentre lavorava allo smaltimento di alcune lastre di eternit nell'area ex Burgo a Chieti Scalo.

L'uomo, per cause ancora da accertare, è rimasto folgorato in una cabina dell'Enel all'interno della zona industriale.

E' stato trasportato al 'Sant'Eugenio' di Roma, dove ora è ricoverato in rianimazione. Ha riportato gravi ustioni sul 60% del corpo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smaltiva eternit nell'area ex Burgo, operaio rimane folgorato: è grave

ChietiToday è in caricamento