rotate-mobile
Cronaca Tricalle / Via Albanese

Trovato senza vita in casa, giallo a Chieti: si indaga sulla morte di Francesco Ciammaichella [FOTO]

Due persone ascoltate dai carabinieri. L'uomo, di 40 anni, è stato trovato senza vita nella serata di mercoledì 10 novembre in una delle case parcheggio a Sant'Anna

I carabinieri della compagnia di Chieti indagano sulla morte di Francesco Ciammaichella: questo il nome dell'uomo trovato senza vita questa sera in un alloggio popolare al quarto piano di una palazzina in via Albanese, a Chieti. 

A lanciare l'allarme sarebbe stato un vicino. Sul posto sono arrivati i soccorsi e le forze dell'ordine. L'uomo è stato trovato riverso a terra con una profonda  ferita alla testa, ragion per cui la Procura non esclude che possa essere stato ucciso. La morte risalirebbe a svariate ore prima.

Sul posto anche il medico legale Cristian D’Ovidio il quale, uscito dopo le 21 dall'abitazione, non ha rilasciato dichiarazioni sulle cause della morte.

Nel frattempo un uomo e una donna sono stati ascoltati in caserma dai carabinieri: non risultano in stato di fermo.

Francesco Ciammaichella, teatino, faceva saltuariamente il muratore e, a quanto si apprende, aveva problemi di tossicodipendenza. Un anno fa perse la compagna.

Nelle prossime ore verrà formulata la richiesta di autopsia. La salma è stata trasportata dalla onoranze funebri all'ospedale SS. Annunziata.

Prevale, al momento, l'ipotesi di omicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato senza vita in casa, giallo a Chieti: si indaga sulla morte di Francesco Ciammaichella [FOTO]

ChietiToday è in caricamento