Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Salvo

San Salvo: pensionata uccisa a coltellate durante una rapina

Omicidio brutale nella notte in un appartamento in centro. La vittima si chiama Albina Paganelli, 69 anni. La donna è stata trovata in una pozza di sangue

Un omicidio brutale quest'oggi ha sconvolto il risveglio di San Salvo. Questa notte intorno alle 3 una donna, Albina Paganelli, pensionata di 69 anni, è stata ammazzata a coltellate in casa durante un tentativo di rapina.

Il dramma si è consumato nella sua abitazione in via Fedro, al pianterreno. La signora Paganelli, separata e madre di una figlia era lì da sola quando il o i malviventi sono entrati, probabilmente a scopo di rapina.

Il silenzio della notte è stato squarciato dalle grida della donna, udite da un vicino di casa che ha allertato i carabinieri del posto. Quando sono arrivati in casa di Albina però, questa era già morta, avvolta in una pozza di sangue causata da una ferita da arma da taglio al fianco destro.

L’appartamento è stato messo a soqquadro. Da qui l'ipotesi che chi è entrato avesse tentato una rapina. E' probabile anche che il rapinatore, essendo stato riconosciuto dalla donna, l'abbia accoltellata. Ipotesi che non leniscono il dolore, la paura e la rabbia di una piccola comunità, ancora incredula per quanto accaduto poche ore fa.

I carabinieri di Vasto e Chieti hanno aperto le indagini, mentre il sostituto procuratore della Repubblica, Enrica Medori, ha ordinato l'autopsia sul corpo di Albina Paganelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvo: pensionata uccisa a coltellate durante una rapina

ChietiToday è in caricamento