Coronavirus, controllate quasi 1.500 persone in provincia di Chieti nel weekend: 50 sanzioni

Complessivamente sono state sottoposte a controllo da parte delle forze dell'ordine quasi 1.500 persone, 1.460 per la precisione

Sono in totale 50 le persone che sono state sanzionate nel fine settimana appena passato in provincia di Chieti per la violazione del decreto della presidenza del Consiglio sul Coronavirus.
Complessivamente sono state sottoposte a controllo da parte delle forze dell'ordine quasi 1.500 persone, 1.460 per la precisione.

Ventuno le multe elevate nella giornata di sabato e 29 ieri, domenica 19 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Controllate anche più di mille (1.057) attività commerciali per la verifica del rispetto della chiusura imposta sempre dal decreto governativo. Sanzionato il titolare di un esercizio commerciale sabato mentre ieri sono state chiuse 2 attività commerciali, una delle quali sospesa temporaneamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento