Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Artigiani teatini in mostra nell'atrio della Provincia

La mostra organizzata dall'Associazione comitato di quartiere Santa Maria: ricami di lino, oggetti fatti a mano in legno, opere d'arte con la mollica del pane. I manufatti resteranno esposti fino a venerdì 22 maggio

Opere d’arte realizzate in canna vegetale e persino con la mollica del pane, ricami su tele di lino e il patchwork. Sono solo alcuni dei manufatti che fino a venerdì 22 maggio resteranno esposti nell’atrio del palazzo della Provincia per la mostra dell’artigianato teatino curata dall'Associazione comitato di quartiere Santa Maria.

Protagonisti gli artigiani dello storico quartiere teatino che lavorano con passione il legno, la lana abruzzese, il cuoio, la ceramica. “Manufatti che per il loro pregio artistico hanno fatto sì che anche quest'anno alla sua terza edizione la mostra possa essere stata allestita all'insegna dell’Arte e dell’artigianato a Chieti” sottolinea la presidente dell’associazione, Marina Orsini.

In esposizione anche oggetti di falegnameria dei primi del 900, come la sega a sciabola, la sega a telaio e un girabacchino di epoca appena più recente.

Inaugurata ieri, la mostra dell'artigianato resterà aperta tutti i giorni fino a venerdì prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artigiani teatini in mostra nell'atrio della Provincia

ChietiToday è in caricamento