Malore su un ponteggio, muore operaio di 54 anni a Torrevecchia

L'uomo lavorava per una ditta del settore edile di Torrevecchia Teatina e stava svolgendo dei lavori per la ristrutturazione di un tetto

Un uomo, D.M. di 52 anni è deceduto questa mattina in contrada Vaschiola, nel comune di Torrevecchia Teatina probabilmente per un malore, su un ponteggio utilizzato per lavori edili sul tetto di un edificio. 

L'operaio lavorava per una ditta del settore edile di Torrevecchia Teatina e stava svolgendo dei lavori per la ristrutturazione di un tetto.

All'arrivo tempestivo da parte dei vigili del fuoco e del 118 l'uomo era già morto.

L'intervento con un'autoscala da parte dei pompieri è servito a recuperare in quota il corpo dell'uomo privo di vita.

Sul posto sono intervenuti anche gli ispettori del lavoro e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • Colpisce alla testa il fratello che viene ricoverato in prognosi riservata

Torna su
ChietiToday è in caricamento