Si è spento Pino Bellia, fu assessore di Nicola Cucullo

L'imprenditore, titolare della Ecogomma, con sede allo Scalo, ha avuto uno shock anafilattico a causa della puntura di un insetto

Si è spento improvvisamente questa mattina (lunedì 21 agosto), a 61 anni, Giuseppe Bellia, più conosciuto a Chieti come Pino, imprenditore titolare della Ecogomma, con sede a Chieti Scalo, cugino dell'ex presidente del Chieti Walter. A causare la morte uno shock anafilattico dopo la puntura di un insetto, probabilmente un'ape, avvenuta mentre era in casa.

Oltre che per la sua attività professionale, Pino Bellia era molto noto in città per essere stato assessore della giunta dell'ex sindaco Nicola Cucullo, di cui era amico fraterno. Tra i progetti a cui si stava dedicando, quello per la realizzazione di una casa di riposo nella zona industriale, nell'area della ex cartiera Burgo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bellia lascia i figli Amanda, Guendalina, Nazarena, Anna Maria, Valerio, Angelo e Stella, oltre alla mamma, i fratelli, le sorelle, i generi, cinque nipoti e due pronipoti. I funerali si terranno mercoledì (23 agosto), alle ore 10, nella chiesa del Santissimo Crocifisso, a Chieti Scalo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Coronavirus: dopo i casi dei migranti di Gissi salgono a 19 i positivi in Abruzzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento