menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Facebook

Foto da Facebook

Si è spento Bruno Zulli, insegnante e poeta che amava la sua Francavilla

Aveva 71 anni ed era ricoverato all'hospice di Torrevecchia Teatina, da cui partirà per l'ultimo saluto, con un funerale laico

Francavilla al Mare e l'Abruzzo intero sono in lutto per la morte di Bruno Zulli, insegnante di materie letterarie, poeta, scrittiore ed ex consigliere comunale della cittadina costiera, che si è spento lunedì, all'età di 71 anni. Zulli era ricoverato all'hospice di Torrevecchia Teatina. 

In tanti, anche ben oltre i confini regionali, lo conoscevano per le sue opere letterarie. Ma, fra gli anni Ottanta e i Novanta, Zulli era stato protagonista della vita politica cittadina, come consigliere comunale con i Verdi. In tantissimi, specialmente su Facebook, come accade sempre più spesso in questi casi, hanno voluto ricordare Zulli con un messaggio affettuoso o un aneddoto divertente delle tante esperienze vissute insieme. 

La biblioteca Antonio Russo di Francavilla "si unisce con grande dolore al cordoglio per la scomparsa di Bruno Zulli, un amico della nostra biblioteca, ma soprattutto, un uomo di grande cultura. Il suo ricordo rimarrà impresso nelle opere che ci ha lasciato".

Oggi, familiari e amici potranno dargli l'ultimo saluto. Alle 11.30, all'hospice di Torrevecchia, sarà allestita la camera ardente. Dopodiché, alle ore 15, al cimitero comunale, ci sarà una cerimonia funebre laica, come da volontà dello stesso Zulli. Un'occasione per salutarlo e ricordarlo con i versi della sua ricca produzione letteraria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento