Cronaca Lanciano

Morte Maurizio Di Nunzio, per l'uomo si ipotizza l'incidente

La ricognizione cadaverica ha accertato che il 41enne non presenta segni di violenza sul corpo, per cui viene esclusa la responsabilità di terzi; si ipotizza che Maurizio sia scivolato accidentalmente nel burrone

Era sparito da casa sua, a Lanciano, lo scorso 2 luglio e l'altra mattina è stato ritrovato cadavere a Montelapiano. E' finita così la vita di un 41enne di Lanciano, Maurizio Di Nunzio.

Ieri pomeriggio, nella chiesa di San Nicola, si sono tenuti i funerali dell'uomo, muovendo dal cimitero di Villa Santa Maria.

Intanto la ricognizione cadaverica ha accertato che lo sfortunato 41enne non presenta segni di violenza sul corpo, per cui viene esclusa la responsabilità di terzi; si ipotizza la pista dell'incidente, cioè la possibilità che Maurizio sia scivolato accidentalmente nel burrone.

Il decesso risalirebbe all'incirca al giorno della sua scomparsa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Maurizio Di Nunzio, per l'uomo si ipotizza l'incidente

ChietiToday è in caricamento