menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne accoltellato alla schiena nei pressi del Terminal: indagano i carabinieri

Una lite tra ragazzi sfociata nel gesto violento: un ragazzo di 17 anni è finito in ospedale

Una lite tra ragazzi sfociata in un gesto violentissimo. E' quanto racconta Il Messaggero Abruzzo di oggi: la zuffa è avvenuta in serata nei pressi del Terminal di via Gran Sasso, poco dopo un ragazzo di 17 anni di Chieti è finito in ospedale con una ferita da taglio alla schiena.

Come ricostruito dai carabinieri della compagnia di Chieti, intervenuti sul posto e che indagano sull'episodio, il ferito e un coetaneo si sarebbero picchiati a vicenda per futili motivi, forse non erano soli.

Poi l'accoltellamento. Il 17enne, che è tornato subito a casa, in zona Santa Maria, sanguinante e col giubbotto strappato, è stato soccorso dal 118, allertato da un familiare. Ricoverato in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri hanno già individuato l'accoltellatore, anch'egli minorenne.

In giornata potrebbero scattare le denunce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento