Cronaca

Maturità 2016: al via l'esame per 899 ragazzi teatini

Come di consueto i più numerosi sono i 268 studenti di quinta dell'industriale Luigi di Savoia. Si inizia con italiano, giovedì la seconda prova diversa per indirizzo e lunedì la terza. Poi via agli orali

Inizia domani (mercoledì 22 giugno), con la prova di italiano, l’esame di maturità per 899 giovanissimi iscritti alle scuole superiori di Chieti. I ragazzi nati nel 1997 dovranno affrontare, tre prove scritte: oltre al tema, la seconda uguale per tutti gli indirizzi e la terza preparata da ogni commissione in base alle materie studiate durante l’anno. Dopodiché, una volta che la commissione avrà corretto gli scritti, inizieranno gli esami orali.

A Chieti città, il gruppo più numeroso di maturandi è quello dell’istituto industriale Luigi di Savoia: 268 maturandi per 14 classi, compresi 2 privatisti. All’istituto tecnico Galiani-De Sterlich sono 183 gli studenti delle otto quinte delle due sedi del Colle e dello Scalo. Al liceo pedagogico Gonzaga torneranno domani mattina sui banchi 141 studenti di sette classi quinte, più un privatista 

Al liceo scientifico Masci ci sono quest’anno 120 maturandi, contro i 95 dell’istituto professionale Pomilio. Meno numerosi gli studenti che affronteranno l’esame al classico Vico, 58, e al liceo artistico, 31. 

Anche quest’anno, come ormai da diverso tempo, la commissione sarà mista, formata per metà da professori che i ragazzi hanno avuto tutto l’anno e per metà da docenti esterni, oltre a un presidente di commissione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2016: al via l'esame per 899 ragazzi teatini

ChietiToday è in caricamento