rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Maturità, è il giorno della seconda prova: Luciano e calcoli integrali

Al Classico versione di Greco di Luciano con "L'ignoranza acceca gli uomini", al Geometra costruzione di una scuola dell'infanzia. Alla prima prova la maggior parte ha scelto il saggio breve

E' il giorno dell seconda prova per tutti i candidati alle prese con gli esami di maturità. Dopo la comunicazione del codice alfanumerico del Ministero per aprire il plico telematico, alle 8,30, è cominciata la prova di indirizzo, diversa da istituto a istituto.

LE TRACCE- A quanto trapela, al liceo Classico la versione di Greco sarebbe di Luciano, con un testo dal titolo: "L'ignoranza acceca gli uomini", calcoli integrali invece al liceo Scientifico e un tema sull'ambiente di apprendimento al liceo Pedagogico.

All’Istituto tecnico per geometri gli studenti si stanno cimentando nella prova di estimo con la costruzione di una scuola dell’infanzia. Non ancora note le tracce di elettronica, elettrotecnica e informatica dell'Istituto tecnico industriale e di economia aziendale all'istituto commerciale.

LA PRIMA PROVA- Particolarmente quotato ieri dagli studenti teatini è stato il saggio breve, in particolare quello sul tema del dono (ambito artistico-letterario) e quello su violenza e non violenza (storico-politico). I più preparati hanno scelto l'analisi del testo di Salvatore Quasimodo, autore che molti hanno detto di non essere riusciti a studiare per bene poichè inserito a fine programma. Complicato secondo gli studenti anche il tema storico sui cambiamenti dall'inizio della Grande Guerra a oggi in Europa, perchè "era facile sbagliare date e riferimenti". Praticamente ignorato l'articolo di giornale, opzione alterativa al saggio-breve, perchè i ragazzi non vengono esercitati a questa tipologia di scrittura e di conseguenza non si sentono sicuri.uici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/25298331473899.

CHIETI E PROVINCIA- A Chieti i partecipanti all’esame negli Istituti Statali sono circa 920 di cui 24 esterni, in qualità di privatisti, mentre per le due scuole paritarie (Rossetti e Istituto Beata Vergine del Carmine) sono circa 100 di cui 26 esterni. In provincia sono 3.443 i maturandi quest'anno.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità, è il giorno della seconda prova: Luciano e calcoli integrali

ChietiToday è in caricamento