menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, Di Nicola: "Urgono azioni per dare respiro al comparto agricolo”

Annuncia un'interpellanza indirizzata per conoscere le azioni da mettere in campo al fine di dare sollievo economico ad agricoltori ed allevatori

Il clima artico e gli eventi atmosferici ostili delle ultime ore sembrano non dare tregua all’Abruzzo, già fortemente provato dall’ondata di maltempo dello scorso gennaio che ha messo in ginocchio diversi settori strategici per l’economia regionale, tra i quali quello zootecnico e agricolo. Il consigliere regionale Maurizio Di Nicola chiede azioni per dare respiro al comparto agricolo.

“La situazione – dichiara - risulta particolarmente critica nell’entroterra ed in particolare nella piana del Fucino dove la scorsa notte il termometro è tornato ancora una volta sotto la quota dello zero termico, con la neve che ha coperto i campi appena seminati, causando ingenti danni alle colture. Purtroppo, questo clima anomalo sembra non placarsi fino all’arrivo della prossima settimana ed in attesa delle prime stime dei danni, preannuncio sin da ora un’interpellanza indirizzata all’assessore competente della Giunta regionale per conoscere quali azioni intende mettere in campo al fine di dare sollievo economico ad agricoltori ed allevatori, fronteggiando i danni patiti da questa ulteriore ed inattesa avversità climatica”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento