Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

L'uomo, mentre era in riva al mare, avrebbe avuto un malore, accasciandosi improvvisamente a terra, complici probabilmente anche le alte temperature

immagine di archivio

Caldo killer sulle spiagge della costa teatina. Ieri un uomo di 50 anni, M.M., di Pescara, è morto nei pressi della spiaggia libera della stazione di Tollo.

Mentre era in riva al mare avrebbe avuto un malore, accasciandosi improvvisamente a terra, complici probabilmente anche le alte temperature.

Sul posto, dopo l'allarme, sono intervenutii il personale del 118 e gli uomini della Capitaneria di porto di Ortona, ma per il 50enne non c'è stato purtroppo nulla da fare. Il magistrato di turno non ha disposto l’autopsia, autorizzando il rilascio della salma ai familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento