menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maglie contraffatte della Juve e di Ronaldo: sequestri in Val Pescara

La Finanza sequestra diversi articoli di abbigliamento contraffatti e dispositivi informatici per la riproduzione clandestina

Lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale in Val Pescara. La Guardia di Finanza di Popoli, a seguito di mirata attività investigativa ha effettuato un controllo in un’impresa operante nel settore della serigrafia che ha anche un punto vendita di articoli sportivi, sequestrando diversi articoli di abbigliamento contraffatti e dispositvi informatici per la riproduzione clandestina.

Le attività, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara, hanno portato infatti al sequestro di alcune decine di capi di abbigliamento contraffatti della Juventus, in particolare del suo nuovo calciatore Ronaldo e all'individuazione degli apparati tecnici e informatici impiegati per la stampa dei marchi e del noto calciatore sulle maglie, in quello che era utilizzato come un piccolo ma efficiente centro di duplicazione clandestina.

Il titolare dell’azienda coinvolta, un imprenditore italiano, è stato segnalato alla Procura della Repubblica per contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni distintivi falsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento