rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

“M’illumino di meno”: venerdì 14 febbraio il Guerriero di Capestrano al buio

Il museo archeologico di Chieti aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno": la più celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica sul risparmio energetico e sulla razionalizzazione dei consumi quest'anno entra nei musei

Anche il Museo Archeologico Nazionale di Chieti aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio2.

Giunta alla decima edizione “M’illumino di Meno” è la più celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica sul risparmio energetico e sulla razionalizzazione dei consumi. Il 14 febbraio 2014, per festeggiare il decennale dell’iniziativa, Caterpillar invita in modo particolare i musei a mostrare simbolicamente il proprio amore per il pianeta spegnendo brevemente le luci su un proprio capolavoro e illuminandolo eventualmente a Led o con altre tecniche intelligenti, per sottolineare il legame tra cultura e sostenibilità ambientale.

A Villa Frigerj resterà spenta per mezz'ora, dalle 18,30 alle 19, la sala espositiva con la statua del Guerriero di Capestrano.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“M’illumino di meno”: venerdì 14 febbraio il Guerriero di Capestrano al buio

ChietiToday è in caricamento