menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasferimento classi del "Masci" allo Scalo, gli studenti: non siamo stati informati

Convocata un'assemblea in Provincia, il prossimo 4 agosto. Gli studenti precisano che al momento non è stata ancora formulata una posizione ufficiale e condivisa sulla vicenda

I rappresentanti degli studenti del Liceo Scientifico ‘Masci’ di Chieti hanno convocato un’assemblea in Provincia, il prossimo 4 agosto alle 11, per parlare del previsto trasferimento di alcune classi dalla sede distaccata del Seminario regionale all’istituito ‘De Sterlich’ a Chieti Scalo.

Sarà presente l’assessore alla pubblica istruzione Carla Di Biase. “Tale decisione -spiega Gaetano Salcuni, rappresentante di istituto degli studenti - è maturata in seguito a un incontro informale e preventivo con la Di Biase, ristretto a solo i rappresentanti degli studenti  dello Scientifico 'Masci', nel corso del quale è emerso già che con tale operazione in solo un anno scolastico la Provincia verrebbe a risparmiare circa 2 milioni di euro. Una cifra che abbiamo chiesto di approfondire in dati analitici di riferimento, per comprendere quali e quante voci concorrono a questo risparmio, in forza di una valutazione oggettiva e responsabile del dato”.

Gli studenti, pronti al confronto, precisano che al momento non è stata ancora formulata una posizione ufficiale e condivisa sulla vicenda. “Non siamo stati informati - sottolineano - né tantomeno coinvolti nella presunta raccolta di firme da parte dei genitori di noi alunni per fermare l’operazione. Di tale azione siamo venuti a conoscenza attraverso gli organi di informazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento